"La coreografia non è un atto creativo ma un rischio.
Sempre ci conduce in luoghi difficili da scoprire che credevamo di conoscere profondamente".

Dust – coreografo
Italy - New York - Bleiburg (Austria) - Let me in Festival (Berlin)

I corpi sono cose dimenticate e abbandonate, ma che pulsano e vivono ancora.Sono pensieri o ricordi che tornano alla vita e cercano di scappare dall'immobilità per trasformarsi in aria. Tutto intorno è sbarrato e la libertà è solo un'illusione che prima o poi è destinata a diventare polvere.

 

 

 

Bassa Continua Toni sul Po - coreografo

Italy

180 artisti. 120 tecnici. tre percorsi artistici: manicomio, cittadino, fiume. Tre cittˆ coinvolte: Reggio Emilia, Gualtieri, Guastalla. Un grande tributo ad Antonio Ligabue, uno dei pittori più controversi della storia dell'arte in Italia in un evento unico e irripetibile.

 

 

 

La Domada – direttore artistico
Italy - Madrid (Spain) - Bilbao (Spain) - Sineu (Spain)

Partendo da "La bisbetica domata", LA DOMADA dà una svolta interpretativa all'opera di William Shakespeare per parlare della violenza di genere, fotografandone l'aspetto crudele e ingiustificato e disegnando un quadro che si prospetta come punto di riflessione sul tema. Drammaturgia, gesto e danza si intrecciano e si confrontano in un territorio comune dove i differenti linguaggi trovano sintesi e potenza comunicativa, unendo la forza dell'espressione coreografica a una partitura musicale originale. La Domada è un progetto coreografico Italo-Spagnalo co-prodotto da Harrobia/Eskena (Bilbao) in collaborazione con Fernando Lázaro, Danza 180 ° (Madrid). Sostenuto da Casa delle Donne per non subire violenza, Regione Emilia Romagna,  Dipartimento Economia e Promozione della città di Bologna, Banca di Imola Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e con patrocinio del Comune di Bologna.

 

 

 

Progetto Ghetto (Cantieri Meticci) - coreografo

Italy - Paris - Berlino - Antwerp - Dublin

 

Questa creazione coreografica è parte di un progetto di accoglienza di immigrati e richiedenti asilo, attivo in un più ampio processo di integrazione culturale. Il progetto è stato sviluppato a Parigi, Varsavia, Helsinki, Berlino, Anversa.

 

 

 

Agora Coaching Project - coreografo 

Italy

 

Progetto formativo per l' alta formazione professionale di giovani danzatori.
Un'esperienza didattica e artistica in cui coreografi internazionali si mettono a disposizione del progetto per la creazione di nuovi linguaggi coreografici.

 

 

 

60 battiti – regista & coreografo
Italy - Cardiff (UK)

Il precariato non è il focus principale dello spettacolo, ma ricerca un'analisi profonda dei pensieri umani, delle esigenze, delle forzature che si è costretti e disposti a compiere pur di trovare il giusto assetto nella scacchiera sociale.

 

 

 

Italianopolis – regista
Italy - Birr (Ireland)

La realtà quotidiana di un paese che ha trasformato l'arte in un puro commercio e gli artisti in prodotti seriali con meno diritti delle sogliole.

 

 

 

Cento Cose – regista e coreografo
Italy - MontLaurier (Canada) - Edinburgo (UK) - Iasi (Romania) - Mar del Plata (Argentina) 

Gli ingranaggi della quotidianità: i ritmi, il lavoro, l'alienazione, in definitiva, vivere la vita senza accorgersene.
E' questo l'orizzonte di Cento cose, in una frizzante miscela di linguaggi (teatro, danza, video) dal delicato sapore umoristico.

 

 

 

Dopo la Tempesta – coreografo
Italy

Dopo la tempesta nasce come opera musicale onirica, scaturita da riflessioni sulla natura umana.

L’opera di Shakespeare è rielaborata e frammentata in suggestioni e pensieri liberi intorno a quella fase della vita in cui l’uomo avverte la necessità di confrontarsi con le sue paure in modo definitivo. Attraverso partiture coreografiche che tramutano il pensiero in gesto e musiche originali che fondono canoni classici ed elettronici, l'opera shakespeariana viene reinterpretata con particolare riferimento al percorso umano verso la redenzione.

 

 

 

Othello Opera Rock – regista
Italy 

L'originale versione della Compagnia della Quarta di "Othello" offre una versione musicale del classico Shakespeariano trasportandolo in un contesto contemporaneo e senza tempo.

 

 

 

Le Baccanti – regista e coreografo
Italy 

Le Baccanti è uno spettacolo danzato da attori, dove il corpo è il protagonista principale. La trama e l'intreccio drammaturgico si nascondono dietro le pieghe del gesto, del movimento e della deformazione dei corpi; ad essi viene affidato il compito di condurre la storia al proprio svolgimento, rompendo la consapevole razionalità tra significato e rappresentazione. 

 

 

 

 

 

Altri lavori:
Gli Equilibristi - Coreografo
TravesTitania - by Patrizia Proclivi (danzatore)

Dreaming G (Biennale di Venezia) - (danzatore)

Manon Lescaut - by Graham Vich (danzatore)
Il Barbiere di Siviglia - by Luigi Squarzina (danzatore)
L'incoronazione di Poppea - by Robert Carson (danzatore)
La via delle fiabe - RAI RadioTelevisione Italiana - autor, Roma
Gli Spettri (Ibsen) - Reading for RAI Radio3 - attore, Roma